Pubblica Amministrazione

Professionisti e aziende


Programma

AreaPubblica Amministrazione Digitale
IniziativaCorso
TITOLODiritti digitali e procedimento amministrativo
Scadenze e obblighi di legge: gli strumenti operativi per adeguare procedure e apparati
Sede, dataRoma, 20 aprile 2017
PremessaIl processo di informatizzazione che negli ultimi anni ha investito il settore pubblico, è responsabile di una vera e propria rivoluzione dei rapporti tra P.A. e cittadino. Tuttavia, sul fronte organizzativo ed operativo, nonostante scadenze e obblighi di legge, il cambiamento stenta a decollare. Mancano strumenti operativi e soluzioni pratiche per una migrazione definitiva verso l’ambiente informatizzato, condizione irrinunciabile per la piena realizzazione dei nuovi “diritti digitali”.
Destinatari• Segretari, Dirigenti, Funzionari di uffici amministrativi e tecnici in Enti Locali
ProgrammaIl quadro normativo in materia di Pubblica Amministrazione digitale
• Contesto internazionale, strategia europea, strategia italiana
Regolamento eIDAS, nuovo CAD e altri provvedimenti in tema di ICT: i nuovi “diritti digitali”.
Focus: norme tecniche di gestione documentale

Il lungo addio alla carta: punti deboli, contraddizioni e pregiudizi
• La normativa sui procedimenti amministrativi: si predica in digitale, si lavora in cartaceo.
• I danni e i costi della "falsa informatizzazione".
• L'avvio dell'informatizzazione: scadenze, adempimenti e possibili soluzioni.
• Trasparenza e informatizzazione.

Come cambia il procedimento amministrativo nel passaggio alle funzionalità digitali
La fase dell'iniziativa
• Il nuovo volto del front-office in ambiente digitale.
• Modalità di presentazione delle pratiche in digitale: PEC e accesso a piattaforme.
• SPID, standard di firma elettronica avanzata (firma digitale) e sistemi di front-end per l'inserimento delle pratiche.
• L'acquisizione di un applicativo informatico: quali problemi per protocollo e front-office?
• La protocollazione automatica (decreto SCIA 1).
L'Istruttoria
• La comunicazione di avvio del procedimento in istruttoria automatica: nuove funzioni.
• Istruttoria formale, istruttoria sostanziale e integrazioni: gli effetti degli automatismi procedurali.
• Il back-office diventa obbligatorio: quali problemi nell’acquisizione di un software?
La decisione
• Procedimenti vincolati e discrezionali: effetti sugli automatismi.
• Come cambia la forma dei provvedimenti nel procedimento automatizzato.
L'integrazione dell'efficacia

Procedimento telematico e gestione documentale
• Cinque modelli a confronto: cartaceo, cartaceo con accesso unico, digitale con accesso dedicato (PEC/server), digitale automatico, digitale automatico ed interoperabile.

Procedimento telematico e modulistica
• L’esperienza dei moduli unici nazionali: il pericolo di una "semplificazione complicata".
• L'"ingegnerizzazione" dei moduli: dalle gerarchie alla struttura a nido d'ape.
• L'impatto della nuova Scia unica sulla modulistica informatizzata.

Informatizzazione e organizzazione
• Le basi normative dei principi organizzativi.
• Innovazione digitale e razionalizzazione degli assetti organizzativi: due facce della stessa medaglia.
• Modelli di gestione documentale e corrispondenti soluzioni organizzative.
• La generalizzazione della formula a sportello: una possibile risposta organizzativa alla gestione interoperabile.
• La fascicolazione informatica: la porta d'accesso per l'esercizio dei diritti di cittadinanza digitale.
• Le potenzialità della fascicolazione in digitale: come organizzarla al meglio.
• Il fascicolo informatico interconnesso ed interoperabile: prospettive e criticità.

Esperienze e strumenti di organizzazione digitale
• Gestioni associate.
• Sussidiarietà orizzontale e digital divide: prospettive.
• Digitalizzazione: uno strumento di prevenzione della corruzione.
• La nuova conferenza di servizi in modalità "asincrona".

Principi giurisprudenziali e procedimento amministrativo digitale
• Casi giurisprudenziali.
• I vizi di legittimità del provvedimento amministrativo telematico: verso nuove categorie.
• Violazione delle norme sul procedimento telematico: sono illegittimità non invalidanti ai sensi dell'art. 21-octies della Legge n. 241/1990?
• Corte Costituzionale n. 251/2016: i servizi digitali della P.A. diventano L.e.p.

Procedimento digitale e scenari evolutivi
• Dalla rappresentazione alla conoscenza.
• Dal modulo-involucro alla conoscenza dei dati.
• Dalla PEC ai servizi RED.
• Cloud computing: potenzialità, prospettive e minacce.

Casi pratici
• Studio di fattibilità per la gestione associata di servizi comunali.
• Servizi associati in gestione mista centro-territori: dalla frammentazione monoservizio alla sinergia della rete multi servizi.
• Gestione accentrata del flusso documentale telematico: un esempio di assegnazione dei procedimenti per "materie" e non più per territorio.
• Sportelli Unici telematici: un caso di switch-off realizzato?
DocenteMichele Deodati
Responsabile SUAP di Unione di Comuni, già Vicesegretario comunale, autore di pubblicazioni in materia di P.A. digitale
Orari di svolgimentoore 09.00 – 13.00 e 14.00 – 17.00
Quota di partecipazioneEuro 430,00
Euro 380,00 (per iscrizioni entro 05/04/2017) + IVA se dovuta
Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
La quota comprende:accesso alla sala, materiale didattico, accesso gratuito per 30 giorni al servizio internet Maggioli www.lagazzettadeglientilocali.it e colazione di lavoro.
Ai partecipanti verrà consegnato in omaggio il volume “Il nuovo procedimento amministrativo digitale” con cd-rom, Maggioli Editore, 2017.
Sconti e promozioniPer le Amministrazioni comunali con popolazione inferiore a 8000 abitanti: € 180 (esente iva)
Agevolazione non cumulabile con lo sconto 10% per abbonati "lagazzettadeglientilocali.it"


Offerta esclusiva 3x2 - Promozione sempre valida
Per partecipanti provenienti da uno stesso Ente/Azienda è prevista la possibilità di una iscrizione gratuita ogni due iscrizioni paganti.

Sconto del 10% per gli abbonati 2017 alla rivista internet "lagazzettadeglientilocali.it".
Promozione applicabile esclusivamente sulla quota di € 430.
Promozione non cumulabile con la quota per Comuni con popolazione inferiore a 8000 abitanti.
Sede di svolgimentoBest Western Hotel Universo, Via Principe Amedeo, 5/B - Tel. 06/476811 - Fax. 06/4745125
Sito Internet | Hotels convenzionati
 I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi.
Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG.
Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.
Iscriviti on-line a: Diritti digitali e procedimento amministrativo   Stampa il PDF e pre-iscriviti via fax