Pubblica Amministrazione

Professionisti e aziende


Programma

AreaAmbiente, Urbanistica ed Edilizia
IniziativaSeminario
TITOLOLINEE GUIDA PER LA CLASSIFICAZIONE DEL RISCHIO SISMICO DELLE COSTRUZIONI
- Analisi delle linee guida - Valutazione delle costruzioni e attribuzione classi di rischio - Interventi per la riduzione del rischio
Crediti formativiEvento accreditato per Architetti: 4 CFP
Evento accreditato per Periti: 3 CFP
Sede, dataBologna, 12 aprile 2017
RelatoriAndrea Barocci
Ingegnere libero professionista, Membro dell’Organo Tecnico UNI/CT 021 Ingegneria Strutturale, Consigliere dell'Ordine degli Ingegneri di Rimini e coordinatore della Commissione Sismica.
Programma- Studio delle linee guida, considerazioni, esempi di applicazione
- Valutazione di sicurezza dell'edificio e procedura per l'attribuzione della classe di rischio
- Analisi degli interventi ammessi per la riduzione della classe di rischio
- Dibattito e quesiti da parte dei partecipanti
DestinatariProgettisti, ingegneri, architetti e geometri
ObiettiviIn vigore da febbraio il decreto contenente le linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzione, che ha dato piena attuazione e operatività al Sismabonus, previsto nella Legge di Bilancio 2017.
Le linee guida definiscono definisce 8 Classi di Rischio, con rischio crescente dalla lettera A+ alla lettera G. La determinazione della classe di appartenenza di un edificio può essere condotta secondo due metodi, tra loro alternativi, l’uno convenzionale e l’altro semplificato, quest’ultimo con un ambito applicativo limitato.
Il metodo convenzionale è concettualmente applicabile a qualsiasi tipologia di costruzione; è basato sull'applicazione dei normali metodi di analisi previsti dalle attuali Norme Tecniche e consente la valutazione della Classe di Rischio della costruzione sia nello stato di fatto sia nello stato conseguente all’eventuale intervento.
Il metodo semplificato si basa su una classificazione macrosismica dell'edificio; è indicato per una valutazione speditiva della Classe di Rischio dei soli edifici in muratura e può essere utilizzato sia per una valutazione preliminare indicativa, sia per valutare, limitatamente agli edifici in muratura, la classe di rischio in relazione all’adozione di interventi di tipo locale.
Obiettivo del seminario è fornire ai tecnici partecipanti tutti gli strumenti operativi per comprendere a fondo le linee guida e attuarne le indicazioni nella pratica professionale.
Orari di svolgimentoore 9.30 - 13.30 (registrazione partecipanti ore 9:00)
Quota di partecipazioneEuro 80,00 (+ IVA se dovuta)
Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
La quota comprende:- accesso all'aula lavori
- una copia omaggio dell'e-book "SISMABONUS: prontuario tecnico e fiscale", di Roberto Cornacchia (Maggioli Editore, 2017).
Sede di svolgimentoHotel NH De La Gare - P.zza XX Settembre, 2 - tel. 051 281611
Sito Internet
 I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi.
Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG.
Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

Iscriviti ON-LINE al convegno: LINEE GUIDA PER LA CLASSIFICAZIONE DEL RISCHIO SISMICO DELLE COSTRUZIONI Iscriviti via FAX al convegno: LINEE GUIDA PER LA CLASSIFICAZIONE DEL RISCHIO SISMICO DELLE COSTRUZIONI