Pubblica Amministrazione

Professionisti e aziende


Programma

AreaAppalti e contratti pubblici
IniziativaConvegno
TITOLOLE NOVITà IN MATERIA DI PARTENARIATO PUBBLICO-PRIVATO E PROJECT FINANCING ALLA LUCE DELLA LEGGE DI STABILITà 2016 E DEL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E DEI CONTRATTI DI CONCESSIONE
Il contesto, la disciplina, la giurisprudenza, la finanza e la contabilizzazione
Crediti formativiEvento accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Bolgona: 6 crediti formativi
Sede, dataBologna, 5 maggio 2016
RelatoriMarco Nicolai
Docente di Finanza straordinaria presso l'Università degli Studi di Brescia

Ilaria Paradisi
avvocato amministrativista, già componente dell'Unità Tecnica Finanza di progetto

Walter Tortorella
Economista - Capo Dipartimento Fondazione Ifel.

Daniele Valerio
Consulente e formatore farePA
ProgrammaOre 9.15 – 10.30
Investimenti infrastrutturali e crescita economica
Walter Tortorella

• Risorse pubbliche e private di fronte alla finanziarizzazione dell’economia.
• L’andamento degli investimenti lordi pubblici e privati.
• Fabbisogni di infrastrutture, gap territoriali e potenziali di sviluppo.
• Le nuove misure per gli investimenti nella Legge di stabilità 2016.
• Il Piano Juncker e il Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici. (FEIS)

Ore 10.30 - 11.25
Inquadramento giuridico del Partenariato Pubblico Privato (PPP) e Project Financing (PF) alla luce del nuovo Codice dei contratti pubblici
Ilaria Paradisi

• Definizione e disciplina del PPP e del PF nella normativa europea e nazionale.
• La disciplina dei contratti di concessione in seguito al recepimento della Direttiva 2014/23/UE: il nuovo Codice degli appalti e dei contratti di concessione.
• Le procedure di affidamento delle concessioni di lavori tra vecchio e nuovo regime.
• Affidamento in finanza di progetto e iniziativa privata per le opere fuori programmazione.

Ore 11.30 - Coffee break

Ore 12. 00 - 13.00 (Segue)
Ilaria Paradisi
• La fase di esecuzione dei contratti di concessione.
• Le procedure di affidamento della concessioni di servizi tra vecchio e nuovo regime.
• Finanza di progetto e promotore di servizi.

Ore 13.00 - Colazione di lavoro

Ore 14.15 - 16.15
Piano economico finanziario e finanziamenti del Project Financing
Marco Nicolai

• Il mercato del Project Financing in Italia.
• PPP e PF presupposti per l’applicazione.
• Quantificazione del valore aggiunto del PF e PPP test.
• Evidenze empiriche della convenienza del PF.
• Piano economico finanziario e indicatori di sostenibilità.
• Funding del PF.
• Contribuzione, promozione e incentivazione del PF.

Ore 16.20 – 17.30
La contabilizzazione delle operazioni per l’amministrazione pubblica
Daniele Valerio

• Il concetto di on-balance/off balance a livello UE e nazionale.
• Il presidio dei rischi quale elemento essenziale per la definizione della contabilizzazione: dal SEC 2010 alle ultime novità normative.
• PPP e rischi: analisi dei principali interventi giurisprudenziali.
• Un esempio di contabilizzazione.

Ore 17.30 – 18.00
Question time - chiusura lavori
Destinatari• Responsabili Lavori Pubblici, Ufficio Contratti, Ufficio Gare di Amministrazioni e Aziende Pubbliche.
• Responsabili ufficio urbanistica e infrastrutture.
• Responsabili ufficio programmazione e controllo.
• Operatori Economici e del sistema della finanza privata.
• Avvocati amministrativisti.
ObiettiviAlla luce della Legge di Stabilità 2016 (Legge n. 208/2015) ancora una volta gli istituti di Partenariato Pubblico-Privato (PPP) previsti anche nel nuovo Codice degli appalti e dei contratti di concessione e gli innovativi strumenti finanziari, quali la Finanza di Progetto, offrono un ampio ventaglio di opportunità per provare a fare fronte alla carenza di risorse pubbliche nazionali. Tuttavia tali strumenti non sono a tutt’oggi appropriatamente ed efficacemente utilizzati soprattutto da parte degli Enti Locali.
Sulla base di tali premesse il convegno si propone, in un contesto economico-finanziario relativo agli investimenti di grande sofferenza, quale veicolo di conoscenza e approfondimento delle caratteristiche e delle potenzialità del PPP in rapporto alle peculiarità del contesto economico in cui operatori pubblici e privati si trovano ad operare attualmente.
A tal fine, alla ricognizione dell’evoluzione nella disciplina normativa, si accompagna l’analisi degli strumenti di varia natura che ne incentivano l’uso: dalla contabilizzazione delle opere al di fuori del bilancio pubblico, alle agevolazioni fiscali, ai fondi immobiliari, alla liberalizzazione delle modalità di corresponsione del contributo pubblico nell’ambito dei contratti di concessione di lavori.
L’intento è di esporre concrete modalità di applicazione degli istituti che più enfatizzano l’iniziativa privata nella progettazione, realizzazione, gestione e finanziamento di infrastrutture e servizi pubblici al fine di favorirne il più efficace ed ampio utilizzo.
Per tale ragione si fa in particolare riferimento all’istituto del promotore di infrastrutture e al promotore di servizi come disciplinati anche dal nuovo Codice dei appalti e contratti pubblici, in senso di sostanziale continuità rispetto alla previgente normativa di cui al D.Lgs. n. 163/2006. Tali istituti presentano un notevole potenziale di sviluppo soprattutto in ambito urbano e consentono la mobilitazione dei soggetti privati sin dalla fase di programmazione dell’opera e dei servizi pubblici da realizzare.
Orari di svolgimentoore 09.15- 13.00 e 14.00 - 18.00 (Registrazione partecipanti ore 8.30)
Quota di partecipazioneEuro 430,00 (+ IVA se dovuta)
Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell'art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni)
La quota comprende:- accesso all’aula lavori
- coffee break
- colazione di lavoro
- materiale didattico: tutti i partecipanti al convegno riceveranno in omaggio una copia del volume Maggioli
"Partenariato Pubblico Privato e Project Financing" - a cura di Marco Nicolai e Walter Tortorella
Sede di svolgimentoHotel Europa - Via C. Boldrini, 11- Tel. 051 4211348
Sito Internet
NoteAmministrazioni comunali con popolazione inferiore a 8.000 abitanti: € 170 (esente IVA)
Agevolazione non cumulabile con altre promozioni eventualmente indicate (es. sconto 10% per abbonati Appalti 2016 e offerta 3x2)

Offerta esclusiva 3x2
Per partecipanti provenienti da uno stesso Ente/Azienda è prevista la possibilità di una iscrizione gratuita ogni due iscrizioni paganti.
La quota di partecipazione prevista per le Amministrazioni comunali con popolazione inferiore a 8000 abitanti non è cumulabile con l’offerta 3x2

A PARTIRE DAL 21 APRILE 2016
Sconto del 10% per gli abbonati 2016
alla rivista Appalti&Contratti o al sito www.appaltiecontratti.it.
Questa agevolazione è cumulabile SOLO con l'offerta 3X2.
Non è cumulabile con altre offerte o promozioni eventualmente indicate (esempio quotazioni agevolate legate alla data di esecuzione dell'iscrizione).
Sconti• SCONTO 10% ABBONATI a "www.appaltiecontratti.it"  

• SCONTO 10% ABBONATI alla rivista "Appalti&Contratti"  
 I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi.
Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG.
Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell'AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

(Non è più possibile iscriversi, consigliamo di verificare se è già stata fissata un'altra data o di farne richiesta alla segreteria)